Case di accoglienza

Casa di accoglienza Maschile, in Via Santa Croce 28


La casa di accoglienza di Caritas, aperta dal 1997, può ospitare fino a 15 persone (maschi adulti).
E’ caratterizzata da un soggiorno semiresidenziale, con apertura dalle ore 18.00 alle ore 8.30 di mattina. Durante questo orario per gli ospiti c’è la possibilità di prepararsi la cena e la colazione  in autonomia nella cucina comune.
La richiesta di soggiorno è preceduta da un colloquio con il responsabile della struttura, durante il quale si concorda anche il periodo di permanenza che generalmente è di una settimana.

Casa di accoglienza Femminile, in Via Santa Croce 28


Casa di accoglienza aperta dal 2000, per donne;  può ospitarne un massimo di 5. Di  carattere residenziale (vitto e alloggio), contempla un soggiorno fino ad un massimo  di 6 mesi.
Le richiedenti sono principalmente donne vulnerabili, senza rete familiare stabile, oppure collaboratrici domestiche disoccupate che sono dovute uscire dalla casa dove prestavano servizio.


Casa di accoglienza in San Giustino e di San Martino d’Upò.


Rispettivamente di proprietà della parrocchia di San Giustino e della Parrocchia degli Zoccolanti,  queste due case parrocchiali, nel 2015 sono state ristrutturate grazie ad un progetto presentato a Caritas Italiana accordando un  contributo dell’8xmille della Chiesa Cattolica.

Attualmente la struttura di San Giustino, è adibita a casa di accoglienza per richiedenti asilo. Composta da due appartamenti ospita per ciascun piano, 3 giovani profughi.
La struttura di San Martino d’Upò  è destinata ad accogliere  uomini separati: durante le fasi della separazione, in alcuni casi, si evidenziano condizioni di povertà e  bisogno d'assistenza. Le camere sono arredate con 2 letti, avendo ipotizzato anche le visite dei figli nei fine settimana.


Casa di accoglienza di San Martino di Castelvecchio in San Maiano

La casa parrocchiale annessa alla Chiesa  è di proprietà della Parrocchia di Promano. Data in gestione alla Caritas Diocesana dal 2016, si è provveduto a fare opera di adeguamento degli impianti e dei locali.
Si sono  integrati gli arredi   esistenti con l’aggiunta di lavatrice,  stufa a pellet, e tv. Attualmente accoglie 5 richiedenti asilo. 


In questa sezione puoi leggere anche anche:


Coronavirus, la Caritas di Città di Castello:

Coronavirus, la Caritas di Città di Castello: "Pronti come sempre a dare il nostro contributo, ecco i nostri servizi attivi"

Coronavirus, la Caritas di Città di Castello: "Pronti come sempre a dare il nostro contributo, ecco i nostri servizi attivi" „La nostra missione ha come scopo quello di alleviare le sofferenze del nostro prossimo, e non poterlo fare al meglio ci rende tristi e quasi impotenti di fronte a ciò che invece servirebbe. Le persone fragili in questo momento sono ancora più fragili e bisognose di aiuto e di conforto. Ma la situazione è questa e ne prendiamo atto. Coronavirus, la Caritas di Città di...
LA CONCRETEZZA DELLA CARITÀ: UNO SGUARDO SUL MONDO

LA CONCRETEZZA DELLA CARITÀ: UNO SGUARDO SUL MONDO

LA CONCRETEZZA DELLA CARITÀ: UNO SGUARDO SUL MONDO Mentre prosegue l’impegno delle Caritas in tutte le diocesi italiane, si avviano anche progetti di aiuto per i Paesi più poveri   “Indifferenza, egoismo, divisione, dimenticanza non sono davvero le parole che vogliamo sentire in questo tempo. Vogliamo bandirle da ogni tempo!”. Così Papa Francesco nel Messaggio Urbi et Orbi in questa domenica di Pasqua, in cui ha ricordato che “tutto il mondo sta soffrendo e deve ritrovarsi unito nell’affrontare...
Caritas e emergenza coronavirus: il quadro degli interventi in atto, le prospettive, le speranze

Caritas e emergenza coronavirus: il quadro degli interventi in atto, le prospettive, le speranze

EMERGENZA CORONAVIRUS: LA CONCRETEZZA DELLA CARITÀ Riuniti on line il 30 e 31 marzo Presidenza e Consiglio nazionale di Caritas Italiana Il quadro degli interventi in atto, le prospettive, le speranze “Radicati nella fede, è importante camminare insieme con spirito, cuore e testa”. Così Il Presidente di Caritas Italiana, S.E. Mons. Redaelli si è rivolto ai delegati regionali e agli altri membri del Consiglio nazionale ringraziandoli per quanto stanno facendonelle varie Diocesi per non far mancare la...
17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile

17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile

L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU. Essa ingloba 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile – Sustainable Development Goals, SDGs – in un grande programma d’azione per un totale di 169 ‘target’ o traguardi. L’avvio ufficiale degli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile ha coinciso con l’inizio del 2016, guidando...
ARTICOLO: Servizio distribuzione vestiario

ARTICOLO: Servizio distribuzione vestiario

SERVIZIO DISTRIBUZIONE VESTIARIO   La Caritas ha da sempre attivo un centro di distribuzione vestiario che nel corso degli anni ha avuto una sua evoluzione in linea con le sempre più impellenti esigenze da parte delle famiglie sia Italiane che Straniere. Da alcuni anni  si è provveduto ad istituire un centro di distribuzione diocesano accentrato, capace di provvedere alle sempre più numerose richieste di indumenti. Questo è stato possibile grazie alla fattiva collaborazione delle Piccole Ancelle del...

Novità